3^/4^ PROVA CIRCUITO ITALIANO BMX 2019

Il maltempo dello scorso week end non ha fermato la serie di risultati positivi raccolti dal Team Bmx Vigevano, che in occasione della 3^ e 4^ Prova di Circuito Italiano si e' recato a Besnate per confermare quanto ben fatto fin ad ora.

La due giorni di gare Nazionali, ha visto la partecipazione totale di quasi 450 piloti che tra Sabato e Domenica hanno reso spettacolare l'impianto dell'Audace Sportiva Besnate, impegnato come sempre nell'ottima organizzazione.

Vittoria sfiorata tra gli allievi dal Vigevanese Matteo Tugnolo al Sabato, durante la 3^ prova; il fortissimo rider Vigevanese ha perso di poco contro il forte pilota del Bmx Garlate, Marco Radaelli.
Anche il giorno dopo nella 4^ tappa Tugnolo e' arrivato vicino al successo ma si e' dovuto arrendere dopo un vero e proprio testa a testa a tee con Marco Radaelli, vincitore del giorno prima e Leonardo Cassanta del team Ciclomania Racing. Quest'ultimo ha avuto la meglio su tutti vincendo una gara davvero avvincente.  Grazie ai punti ottenuti dopo queste due prove Tugnolo si trova a una manciata di punti dal leader in una classifica che rimarra' probabilmente aperta fino alla fine grazie all'elevato valore degli allievi di quest'anno.

Non solo Tugnolo a portare in alto il nome della squadra ducale, anche gli altri atleti del team hanno ottenuto risultati prestigiosi a partire dalla categoria G3 grazie al 7 posto ottenuto da Marcello Danelon durante la 4^ tappa in programma Domenica.

Giorgio Cordella impegnato nella specialita' Cruiser ha ottenuto nella giornata di sabato uno straordinario 5 posto, mentre Alessandro Cotta tra i Master Bmx, dopo aver superato brillantemente le manche di qualifica, durante la 4^ tappa del Circuito, ha ottenuto la 7^ piazza. Stesso piazzamento ottenuto nel medesimo giorno ottenuto anche da Isaia Di Battista protagonista in tutte le fasi di qualificazione della categoria esordienti.

Da segnalare l'ottima prova di Luca Cavigliano tra gli apripista, Mattia Passerini nella categoria G4, Stefano Arrigoni tra gli esordienti e Guido Farabotin tra gli allievi.   In evidenza particolare le prove di Giulia Danelon al suo approdo nella categoria G6, unica ragazza del team che ha ben figurato tra i ragazzi delle sue batterie e Valerio Crava, alla sua prima gara Nazionale ha superato le qualifiche fino ad arrivare alla finale B dove ha colto un ottimo 7 posto. 

Convocazione
giunta per Matteo Tugnolo che nel weend Pasquale sara' impegnato a difendere i colori della Nazionale Italiana Bmx a Zolder (Belgio) nella European Cup.

REDBULL PUMP TRACK WORLD CHAMPIONSHIP

Lo scorso week end si è tenuta a Lainate (MI) presso l'impianto sportivo Nelson Mandela, la prima RedBull Pump Track World Championship, competizione aperta sia a mtb che bmx; una gara cronometrica molto impegnativa, dove è necessario avere doti tecniche elevate ed estrema velocità nelle esecuzioni dei movimenti al fine di accelerare al meglio.  L'unica regola è che non si può pedalare ! 

A rappresentare il team BMX Vigevano La Sgommata è stato  Alessandro Cotta, forte ed esperto rider della categoria Master, che ha combattuto contro i più forti piloti non solo Italiani ma anche Europei.
Alessandro si è ben destreggiato nelle fasi iniziali della gara "staccando" ottimi tempi che gli hanno permesso di accedere alle fasi successive, superando così le qualificazioni insieme agli altri migliori 32 rider.
Durante le fasi finali della gara Alessandro si è scontrato con un forte atleta della categoria elìte il quale è riuscito a imporsi sul pilota Ducale  per soli pochi decimi di secondo.
Una gara nel complesso molto positiva che ha dato la possibilità all'atleta Vigevanese di ben figurare, partecipando e mettendosi in luce ad una gara di livello Mondiale insieme ai migliori specialisti della disciplina. 

Prossimo impegno per il Team Bmx Vigevano La Sgommata già questo Sabato e Domenica, sulla pista di Besnate (VA) dove sì disputerà la 3^ e 4^ Prova di Circuito Italiano Bmx 2019, la gara a tappe Nazionale che vede alcuni dei rider Vigevanesi ai vertici della classifica generale Nazionale.

1^/2^ EUROPEAN CUP BMX 2019


Il Team Bmx Vigevano La Sgommata decolla anche sul campo Internazionale.
Sabato e Domenica scorsa, sulla pista Bmx Olympic Arena di Verona, il Team Bmx Verona ha organizzato le prime due tappe che hanno fatto da apertura al Bmx European Cup 2019.
Più di 1000 atleti presenti, provenienti da tutta Europa e non solo, hanno reso queste due giornate spettacolari grazie all'elevato livello ormai raggiunto da questa disciplina olimpica.

Il Team Ducale si presentava al cancello di partenza con tre riders, il Campione Italiano e finalista ai Campionati del Mondo Matteo Tugnolo, il Campione Regionale Cruiser Giorgio Cordella, ormai specialista indiscusso delle bici con le ruote da 24 pollici e l'emergente esordiente, già vincitore quest'anno di una gara, Isaia Di Battista.

Super prestazioni di Isaia Di Battista e di Giorgio Cordella che sia Sabato che Domenica hanno superato con successo delle ostiche qualificazioni, rimaste incerte fino agli ultimi metri. Hanno mancato di poco la finale, ma hanno dimostrato ampiamente di essere lì tra i big d'Europa.

Il miglior risultato è stato conseguito da Matteo Tugnolo, che nella categoria boys 15-16, Sabato, quindi nella 1^ tappa, ha emozionato tutti i presenti con una strepitosa vittoria dopo un sorpasso da manuale sull'ultima curva. Il fortissimo pilota Vigevanese, che per l'occasione è stato convocato dalla Nazionale Italiana e pertanto correva in Maglia Azzurra, ha lasciato alle sue spalle i piloti favoriti, il Francese Alexis Pieczanowsky e l'Olandese Tim Goosens, ricevendo i complimenti di tutto il circus e dal Presidente Federale Antonio Di Rocco, presente alla manifestazione.

Nella 2^ tappa, disputata la Domenica, Tugnolo Matteo, primeggiando sempre in tutte le qualificazioni e nelle fasi che portano alla finale, ha sfiorato il bis, mantenodsi comunque sul podio, ma quasta volta sul 3° gradino. La medaglia d'oro di giornata è andata al compagno di Nazionale Marco Radaelli autore di un'impeccabile finale.

Grazie a questi 2 straordinari risultati Matteo Tugnolo è attualmente il leader della calssifica Europea nella categoria boys 15-16, un risultato di prestigio che premia questo talentuoso rider che anno dopo anno è cresciuto in maniera esponeniziale tanto da arrivare tra i migliori piloti del Mondo. 

Il prossimo appuntamento per il Gruppo del Bmx Vigevano La Sgiommata sarà tra 2 settimane a Besnate nella 3^ e 4^ Prova di Circuito Italiano, dove Matteo Tugnolo è anche qui è in testa alla classifica e dovrà difendere la tanto ambita maglia gialla da leader e dove gli altri piloti ducali sono ben posizionati nelle graduatorie delle varie categorie e possono tutti ambire ad una vittoria o ad un brillante pazziamento.      

1^/2^ PROVA CIRCUITO ITALIANO BMX 2019

Il sodalizio Vigevanese, impegnato con 4 atleti nella 1^ e 2^ tappa del Circuito Italiano di Bmx, organizzata a San Giovanni Lupatoto dalla Libertas Lupatotina, ha confermato l'ottimo stato di forma dei propri atleti ottenendo strepitosi risultati, spiccando sui 700 atleti partecipanti nella 2 giorni di gare Nazionali riservate alla Bmx.

Il miglior risultato è arrivato ancora una volta dal forte pilota Vigevanese Matteo Tugnolo, appartenente alla categoria allievi che ha conquistato una straordinaria vittoria nella gara di Sabato, vincendo tutto il possibile, dalle manche di qualifica a tutte le fasi eliminatorie, fino ad arrivare a vincere di prepotenza la finalissima. Sfiorato il bis il giorno dopo, nella 2^ tappa, dove dopo una sforunata caduta durante le qualificazioni, Tugnolo ha stretto i denti e ha portato a termine la gara chiudendo al 2° posto e grazie a questi due splendidi risultati si è aggiudicato la maglia di leader della classifica.

Tra gli esordienti a tenere alto il nome del team ducale è stato Isaia Di Battista che sia nella 1^ tappa che nella 2^ conquista con merito l'accesso alla finalissima e in questa consegue per 2 volte in 2 giorni un ottimo 5° posto a conferma dell'importante crescita di questo talentuoso atleta.

L'altro portacolori del team ducale, Giorgio Cordella, nella specialità Cruiser, in categoria master open, in cui è prevista la partecipazione di rider under 40, si piazza al 6° posto nella 1^ tappa del sabato e al 5° posto in classifica della 2^ tappa, ma sopratutto risulta il miglior pilota tra gli over 40.

Da segnalare anche l'ottima prova di Stefano Arrigoni al primo anno nella categoria esordienti riesce ad ottenere il passaggio di turno dopo delle combattute manche di qualificazione.
Ottimi risultati sono arrivati anche nella disciplina Enduro, grazie al 6° posto conseguito dall'esordiente Riccardo Scabola nella gara IX Enduro dei Lupi organizzata a Coggiola.
L'attività continua anche questo week end, con un importante appuntamento in campo internazionale, si gareggerà infatti sulla pista Olympic Arena di Verona per la 1^ e 2^ Prova di Coppa Europa, prevista la presenza di più di 1000 atleti provenienti da tutta Europa. Per l'occasione Matteo Tugnolo è stato convocato dal CT Tommaso Lupi e gareggerà quindi con la maglia azzurra della Nazionale Italiana Bmx, mentre Giorgio Cordella e Isaia Di Battista difenderanno i colori sociali nella speranza di spiccare anche a livello internazionale. 

1^ PROVA TROFEO LOMBARDIA BMX 2019

Ben 140 atleti accompagnati da un pubblico caloroso, hanno regalato una straordinaria giornata di sport e divertimento sulla rinomata e rinnovata pista di Bmx di Via Carrel a Vigevano che ha ospitato l'apertura di stagione agonistica con la 1^ Prova di Trofeo Lombardia Bmx 2019 .

Come sempre encomiabile l'impegno della Società Ducale nel organizzare gare di alto livello con professionalità, a maggior ragione sapendo che la stessa è gestita da volontari, per lo più genitori dei giovani atleti, appassionati di questa disciplina olimpica altamente spettacolare .
 
Grandi soddisfazioni sono arrivate anche a livello sportivo dagli atleti del Bmx Vigevano che nella gara di casa hanno conquistato ben 3 primi posti: 
Isaia Di battista tra gli esordienti, Matteo Tugnolo tra gli allievi e Giorgio Cordella tra i Master Cruiser.

Numerosi anche i piazzamenti di prestigio, a cominciare dagli apripista dove la fortissima ragazza di casa Giulia Danelon, ottenva la piazza d'onore davanti al compagno di squadra Luca Cavigliano, all'esordio in questa disciplina e subito capace di salire sul 3° gradino del podio.

Tra i G3 Marcello Danelon coglieva un ottimo 5° dopo una gara grintosa e appassionante e tra i G5 Mattia Passerini dava filo da torcere ai piloti più grandi di lui (G6) e si classificava all'11° posto. Nella categoria G6 il Lomellino Valerio Crava, alla sua prima gara riusciva già ad ottenere un prestigioso 5° posto, dimostrando talento da vendere e lasciando ben sperare per i risultati futuri.

Negli esordienti successo strepitoso di Isaia Di Battista che in finale, nell'ultima linea effettua con tecnica e forza il sorpasso decisivo e mette il sigillo sulla sua prima gara in carriera, sempre tra gli esordienti Riccardo Scabola e  Stefano Arrigoni si classificavano rispettivamente al 10° e 15° posto dopo una vera e propria battaglia a colpi di pedale.

Nella categioria Allievi, Matteo Tugnolo - Campione Italiano in carica - dopo l'impegno del giorno prima con il raduno della Nazionale Italiana di Bmx, otteneva il primo successo stagionale a seguto di avvincenti testa a testa con il forte pilota Campione Europeo Cruiser, Marco Radaelli del Team Bmx Garlate;
nella stessa categoria da segnalare l'ottimo 14° posto ottenuto da Guido Farabotin al suo primo anno in questa ostica categoria .

Tra i Master Bmx, il Vigevanese Alessandro Cotta autore di una splendida gara, purtroppo caratterizzata da una caduta che lo ha coinvolto durante la finale; riusciva comunque, con la solita grinta e caparbietà, ad ottenere  la 5^ piazza.

Nei Cruiser, Giorgio Cordella, ormai specialista con le ruote da24 pollici, vinceva la gara dominando nella categoria Master andando persino ad insidiare la classifica degli atleti della categoria allievi che correvano accorpati.

Un week end da incorniciare quello tarscorso, che vede il Bmx Vigevano partire con il piede giusto per una stagione che regalerà sicuramente forti emozioni. Già Sabato e Domenica il team ducale sarà impegnato a San Giovanni Lupatoto alla 1^ e 2^ Prova del blasonato Circuito Nazionale.

 

:: IV PROVA TROFEO LOMBARDIA ::


Due vittorie e numerosi piazzamenti è il risultato della trasferta di Domenica scorsa del Team Bmx Vigevano La Sgommata che con 9 atleti ha partecipato alla 4^ Prova del Trofeo Lombardia Bmx 2018, gara a tappe di carattere Regionale che vede la partecipazione dei migliori atleti Lombardi. Questa tappa, ben organizzata sulla pista di Besnate dalla Società Audace Sportiva Besnate ha visto pedalare circa 130 riders delle varie categorie.

I due successi del team ducale sono arrivati ancora una volta dai plurivincitori di questa stagione, Matteo Tugnolo tra gli allievi e Giorgio Cordella tra i Master Cruiser. Tugnolo, protagonista di  un testa a testa fino all'ultimo metro con il forte e titolato atleta del Bicimania Garlate, Marco Radaelli, ha avuto la meglio nell'ultima manches disputata a seguito di una gara senza errori e sbavature che gli ha regalato l'ennesima vittoria. Cordella, specialista della disciplina con ruote da 24 pollici ha ottenuto questo successo in una gara molto competitiva e ricca di avversari di livello che hanno reso il risultato incerto fino alla fine. Grazie a questi 2 trionfi i due riders del sodalizio ducale vanno a conquistare il primato della classifica generale a conferma dell'ottima stagione disputata fin d'ora.

I risultati non sono mancati anche nelle altre categorie, nella categoria G2, il più giovane pilota Vigevanese in gara, Marcello Danelon passava brillantemente le qualifiche ma mancava di pochissimo l'accesso alla finalissima, classificandosi alla fine al 7° posto, un risultato più che positivo per questo emergente atleta. Stesso risultato, ma nella categoria esordienti per Andrea Cavalleri, Campione Regionale in carica, che ha centrato senza problemi la qualificazione alla finalissima, ma si è dovuto accontentare di un risultato fuori dal podio a causa di un contatto avvenuto alla prima curva che lo ha messo fuori dai giochi per un piazzamento più consono alle sue qualità.

Tra i G6 Stefano Arrigoni si piazzava al 9 posto mentre tra gli esordienti Guido Farabotin tagliava il tragiardo al 17° posto, piazzamenti che dimostrano i miglioramenti di questi 2 altleti sia a livello tecnico che atletico.

Tra i Master Bmx, il leader della classifica di categoria, il Vigevanese Alessandro Cotta, tra i protagonisti della giornata, otteneva la 5^ piazza che gli permetteva di accumulare altri punti prerziosi e di consolidare la sua posizione in classifica generale.

Da segnalare anche l'ottima prova delle due ragazze del team ducale, Giulia Danelon e Laura Cordella che nella categoria apripista si sono messe in evidenza conquistando la 3^ e 4^ posizione.

Un bilancio più che positvo che conferma l'ecellente stagione disputata fin qui dal sodalizio Vigevanese che si appresta a concludere la stagione tra 2 settimane sulla pista di Olgiate Comasco  dove si disputerà la finale del trofeo Lombardia Bmx 2018.      

DIVENTA UNO SPONSOR ANCHE TU
Da quest'anno il  5x1000 della tua dichiarazione dei redditi potrà essere devoluto alla nostra associazione sportiva !
Non ti costerà nulla, ed è un grande aiuto       per la nostra squadra! 

COD. FISCALE  94017370183

CERCA TRA GLI ARTICOLI...