1^/2^ PROVA CIRCUITO ITALIANO BMX 2018

Partita ufficialmente la stagione del Bmx Italiano lo scorso week end  sull'impianto di Besnate che ha ospitato la 1^ e 2^ Prova di Circuito Italiano Bmx 2018.

Circa 700 gli atleti partenti suddivisi in 2 giornate di gare, messi a dura prova dall'incessante pioggia che ha reso il tracciato pesante e insidioso ma che non ha comunque compromesso la spettacolarità della gara grazie all'elevata caratura dei riders partecipanti.

Il team Bmx Vigevano La Sgommata si è presentato ai nastri di partenza con 8 atleti, ben preparati durante il periodo invernale dai tecnici Laura Carnevale, Damiano Panzera, Antonio Turatto, Davide Prini e Giuliano Scabola.Superlativa prova di Matteo Tugnolo che, al primo anno tra la categoria allievi, nella giornata di Sabato ha stupito tutti per la sua tecnica e per la sua forma fisica andando a conquistarsi uno splendido 2° posto dietro al pilota della Nazionale Lituana Niks Rozukalins. Un 2° posto che gli ha fatto conquistare la maglia gialla di leader di categoria con la quale ha partecipato alla gara della Domenica, dove, complice un poco di sfortuna, è incappato in una caduta durante la finale che lo ha relegato all'8° posto. Tugnolo aveva conquistato l'accesso alla finale dopo delle agguerrite manches di qualifica, quarti di finale e semifinale che lo hanno visto sempre tra i primi posti.

Tra gli esordienti Andrea Cavalleri, al rientro alle competizioni dopo quasi un anno di inattività a causa di un brutto infortunio occorso nel 2017 sui campi di gara, è apparso subito competitivo, dimostrando di non aver perso lo smalto delle precedenti stagioni. Ottima la prova per lui di entrambi i giorni dove ha sempre vinto tutte le qualifiche e i vari quarti e semifinali, commettendo solo qualche piccolo errore in finale che gli ha precluso la vittoria. Cavalleri è comunque riuscito a guadagnarsi un podio il Sabato ottendo il 3° posto e ad orttenere la 6^ piazza nella giornata di Domenica. Sempre tra gli esordienti da segnalare la buona brova di Riccardo Scabola, che ancora un po' indietro di condizione è comunque riuscito a passare brillantemente le qualifiche grazie alla sua esperienza e abilità, esperienza che invece è un po' mancata al compagno di squadra Guido Farabotin che ha comunque ben figurato, ma non è riuscito a qualificarsi per le fasi finali della categoria esordienti.

Tra le fila ducali, grande rientro alle gare per Giorgio Cordella, categoria Master Cruiser, campione negli anni 80 di questa disciplina che quest'anno ha deciso di rimettersi in gioco  con le ruote da 24 pollici. Cordella ha subito messo in pratica tutta la sua esperienza e astuzia durante le manches ed è subito andato a conquistarsi l'accesso alla finale sia di Sabato, dove è andato a vincere la Finale B classificandosi al 9° posto che di Domenica dove ha raggiunto addirittura la finalissima, ma purtroppo in questa è stato coinvolto in una caduta sull'ultima curva del tracciato che non gli ha permesso di chiudere la gara nelle prime posizioni , ma di ottenre l'8^ piazza.

Nella categoria G6 il Vigevanese Stefano Arrigoni, passava brllantemente le qualifiche, sia Sabato che Domenica e sfiorava l'accesso alla finale a causa di qualche errore tecnico.

In evidenzia l'esordio di Marcello Danelon tra i G2 e di Giulia Danelon tra gli apripista, che al loro esordio alle compertizioni di Bmx  hanno dimostrato di avere la stoffa dei campioni e nonostante fossero ancora alle prime armi hanno dato filo da torcere ai diretti avversari conquistando già dei piazzamenti di tutto rispetto. Marcello Danelon, nella 2^ Prova del Circuito Italiano (Domenica) si è piazzato al 9° posto e Giulia Danelon si è classificata al 7° posto della categoria Apripista durante la 1^ Prova del Circuito (Sabato) e al 6° posto nella prova della Domenica.

Risultati più che incoraggianti quindi per questo avvio di stagione, che vede i piloti del Team Bmx Vigevano La Sgommata ancora una volta tra i migliori in Italia, a conferma di questo è infatti arrivata la convocazione in Nazionale di Matteo Tugnolo che tra gli azzurri parteciperà alla 1^ e 2^ tappa del Campionato Europeo Bmx, in programma la prossima settimana a Verona. Tra i partecipanti, a difendere i colori ducali ci saranno anche Andrea Cavalleri, Giorgio Cordella e David Caffo.

Buone notizie anche dal team BMX Vigevano / Pro M - divisione E-Enduro che ha gareggiato ad Alassio, alla prima tappa del Circuito Nazionale di questa specialità. Emanuele Biscaldi nella categoria Junior ha conquistato il 3° gradino del podio, Gianluca Bonanomi ha sfiorato la vittoria nella categoria Master 3 e Alberto Villata si è piazzato al 19° posto tra i Master 2. Grazie a questi prestigiosi riultati il Team si è piazzato al 3° posto della classifica Italiana della E-Enduro.   

DIVENTA UNO SPONSOR ANCHE TU
Da quest'anno il  5x1000 della tua dichiarazione dei redditi potrà essere devoluto alla nostra associazione sportiva !
Non ti costerà nulla, ed è un grande aiuto       per la nostra squadra! 

COD. FISCALE  94017370183

CERCA TRA GLI ARTICOLI...