CAMPIONATO REGIONALE ASSOLUTO BMX 2019



Il Team Bmx Vigevano La Sgommata, complice anche un pizzico di sfortuna, non e' riuscito, a ripetere gli straordinari risultati dello scorso anno ai Campionati Regionali Lombardi, ma e' riuscito comunque a non tornare a casa a mani vuote, grazie al Titolo ottenuto da Giorgio Cordella nella categoria Master Cruiser .

La gara denominata 8 Trofeo Stefano Neri, valevole come Campionato Regionale assoluto Bmx 2019, organizzata Sabato scorso dal Team Loreto Le Marmotte sulla pista di Bergamo, ha visto ben 137 atleti partecipanti, appartenenti a tutte le categorie.

Dominatore della gara Cruiser 40+, Giorgio Cordella, che quest'anno sembra non avere rivali nella sua categoria. Il forte pilota Piemontese ha vinto la gara in sicurezza, dimostrando tutta la sua esperienza accumulata dagli anni 80, quando Cordella ha persino ottenuto un 5 posto ai Campionati Mondiali.
Una vittoria strameritata che conferma il titolo gia' vinto lo scorso anno e che carica il forte pilota per il Campionato Italiano in programma a Luglio a Perugia.

Sfortunata invece la prova di Matteo Tugnolo, Campione Italiano in carica, Quarto ai Mondiali di Bmx dell'anno scorso e Campione Regionale uscente.
Il rider Vigevanese e' purtroppo caduto in curva durante la finale, in un avvincente testa a testa con il numero 2 al Mondo Tommaso Gasparoli del Maikun Factory Team. La caduta di Tugnolo ha coinvolto purtroppo anche Gasparoli che e' stato travolto dalla bicicletta del Vigevanese nella prima curva. Le due teste di serie Mondiali della categoria allievi sono stati cosi costretti a terminare la gara in 7^ e 8^ posizione e quindi non hanno avuto la possibilita' di contendersi il titolo che invece e' andato all'altro compagno di Nazionale, Marco Radaelli del team Bmx Garlate.

Tra i G3 il pilota del team ducale Marcello Danelon conquistava l'accesso in finale e chiudeva al 7 posto. Tra i G4 Luca Cavigliano entrava in finale B e si piazzava 9 e tra i G6 il Lomellino Valerio Crava, dopo una caduta tagliava comunque il traguardo della finallissima in 7^ posizione;
nella stessa categoria Giulia Danelon si piazzava al 15 posto.

Tra gli esordienti Isaia Di Battista on riusciva a centrare la qualificazione della finale, dopo una semifinale davvero combattuta e dove a causa di qualche errore tecnico veniva escluso dai primi 4. Alla fine il portacolori del Bmx Vigevano La Sgommata chiudeva la gara in 10^ posizione;
nella stessa categoria Stefano Arrigoni chiudeva in 19^.

Negli allievi oltre la sfortunata prova di Tugnolo va segnalata l'ottima prova di Guido Farabotin, che al primo anno in questa ostica categoria, andava a vincere la finale B e coglieva un confortante 9 posto.



Tra i master Bmx il grintoso Alessandro Cotta si piazzava tra i primi, classificandosi 5 in questa competitiva categoria.

In evidenza anche 3 giovanissimi riders della squadra Vigevanese, appartenenti alla categoria apripista, Leonardo Mule', Giulio Cattaneo e Marco Cattaneo di soli 6 anni e alla loro prima gara in trasferta, si sono distinti per la loro tenacia e impegno su un traccio particolarmente impegnativo.

Un sentito grazie agli organizzatori dell' evento, allo staff del "Team Loreto Le marmotte" ed a tutti coloro che con il proprio impegno hanno contribuito al riuscitissimo esito della manifestazione.

I NOSTRI PARTNERS

DIVENTA UN PARTNER ANCHE TU
Da quest'anno il  5x1000 della tua dichiarazione dei redditi potrà essere devoluto alla nostra associazione sportiva !
Non ti costerà nulla, ed è un grande aiuto       per la nostra squadra! 

COD. FISCALE  94017370183