CAMPIONATO ITALIANO BMX 2019



E' mancata solo la vittoria al team Bmx Vigevano, impegnato Domenica scorsa a Perugia ai Campionati Italiani di Bmx.

La tanto ambita maglia tricolore è stata sfiorata più volte dagli atleti portacolori della società ducale che nella trasferta Umbra hanno raggiunto vari piazzamenti importanti, a partire dallo straordinario 2° posto ottenuto da Giorgio Cordella, appartenente alla categoria over 40, che nella specialità Cruiser ha dominato la gara, ma a pochi metri dal traguardo della avvincente finale è stato sorpassato dal forte rider del team Panther Boys Padova Simone Del Togno. Una medaglia d'argento più che meritata dal forte atleta Piemontese che si laurea Vice Campione Italiano grazie alla sua esperienza e passione che mette in campo ad ogni gara. 

Altri due podi sono stati conquistati da Isaia Di Battista, talento del vivaio del team Vigevanese, categoria esordienti, è riuscito a salire sul terzo gradino del podio sia con nella specialità Bmx che in quella Cruiser, facendo così una doppietta di eccezionali risultati che ripagano il giovane atleta Lomellino di tanto impegno e costanza.

La testa di serie Matteo Tugnolo, campione Italiano uscente della categoria allievi, è stato tra i protagonisti della gara, vincendo tutte le qualifiche e le fasi eliminatorie, ma in finale commetteva un grave errore tecnico, fatale da chiuderlo fuori dai giochi per il titolo che è andato meritatamente al compagno di Nazionale Tommaso Gasparoli del Team Maikun Factory. Tugnolo otteneva comunque un ottimo 5° posto.

Nella categoria Master 17/24, dove le competizioni sono sempre molto accese, perché vi appartengono diversi atleti che hanno militato negli anni scorsi alla categoria Elite, il Vigevanese Alessandro Cotta si metteva in luce durante le manche di qualifica e conquistava l'accesso alla finale B. In finale tagliava il traguardo in 5^ posizione ottenendo così un eccellente 13° posto in questa ostica categoria.

Da segnalare anche le ottime prestazioni di Valerio Crava, categoria G6 e di Guido Farabotin, categoria Allievi, entrambi hanno ben figurato nelle rispettive categorie e hanno mancato l'accesso alle finali per solo pochi punti.

Adesso per il team ducale le competizioni si fermano per la consueta pausa estiva, ma il campione di scuderia, Matteo Tugnolo, sarà nel periodo più intenso della stagione perché con la maglia azzurra della nazionale Italiana di Bmx dovrà affrontare i due più importanti appuntamenti Internazionali dell'anno, vale a dire il Campionato Europeo assoluto, in programma il prossimo week end a Valmiera in Lettonia e il Campionato del Mondo che si terrà a Zolder in Belgio il 25 Luglio

I Nostri Sponsor

DIVENTA UNO SPONSOR ANCHE TU
Da quest'anno il  5x1000 della tua dichiarazione dei redditi potrà essere devoluto alla nostra associazione sportiva !
Non ti costerà nulla, ed è un grande aiuto       per la nostra squadra! 

COD. FISCALE  94017370183