5^ PROVA TROFEO LOMBARDIA BMX 2019



Con la gara di Domenica scorsa, si è conclusa la straordinaria stagione agonistica del Team Bmx Vigevano La Sgommata

La squadra Ducale si è recata sulla pista di Besnate (VA) per disputare la 5^ ed ultima prova di Trofeo Lombardia Bmx 2019, con qualche defezione nell'organico a causa di qualche pilota infortunato proprio in questo finale di stagione; i risultati non sono comunque venuti a mancare grazie all'impegno degli atleti che come sempre hanno regalato emozioni.

A partire dalla categoria G3 dove Marcello Danelon si piazzava al 10° posto, stesso risultato per il compagno di squadra Luca Cavigliano appartenente alla categoria G4;
nei G6 Giulia Danelon si piazzava al 12° posto, mentre tra gli esordienti Isaia di Battista sfiorava la vittoria in una finale mozzafiato che ha visto diversi atleti rimanere coinvolti in cadute.

Tra i Master i due portacolori ducali, Alessandro Cotta e Pietro Rossanigo chiudevano rispettivamente al 7° e 8° posto, mentre Giorgio Cordella conquistava una splendida medaglia d'argento nella categoria master specialità Cruiser.
Ottime prestazioni anche da parte delle new entry del Team, i giovanissimi Marco e Giulio Cattaneo, Luca Quaglia e Dario De Paoli, che hanno ben figurato nella categoria apripista,
(categoria riservata agli atleti neofiti) ; nonostante siano ancora alle prime esperienze con le competizioni hanno dimostrato un eccezionale talento e predisposizione per questo sport.

Al termine della gara sono sono stati incoronati i vincitori del Trofeo Regionale, che ha visto 3 rider ducali salire sul primo gradino del podio della classifica finale:
Isaia Di Battista tra gli esordienti, Matteo Tugnolo tra gli allievi e Giorgio Cordella tra i master cruiser. 


Un risultato straordinario che premia questi 3 fuoriclasse della scuderia Vigevanese, che hanno avuto un rendimento costante di altissimo livello per tutta la stagione. 
Ottimi piazzamenti nella classifica finale da parte degli altri atleti del Bmx Vigevano la Sgommata,  Marcello Danelon 5° tra i G3, Luca Cavigliano 16° tra i G4, Mattia Passerini 10°
tra i G5, Valerio Crava 6° e Giulia Danelon 11^ tra i G6, Stefano Arrigoni 11° tra gli esordienti, Guido Farabotin 14° tra gli allievi, Alessandro Cotta 5° e Pietro Rossanigo 7° tra i master Bmx. 
Per merito di questi eccezionali risultati il team Ducale si è piazzato al 5 posto della classifica a squadre Lombarde, con la grande soddisfazione sia del consiglio direttivo che degli allenatori di questa squadra ormai divenuta una realtà sul territorio Nazionale.

4 ENDURO 2019



Il nostro atleta Riccardo Scabola conquista il terzo gradino del podio nella 
classifica finale ESORDIENTI del Circuito 4Enduro 2019.

Bravo Ricky, complimenti da parte di tutto il team!!!! 

9^/10^ PROVA CIRCUITO ITALIANO BMX 2019

La pausa estiva non ha modificato l'ottimo stato di forma degli atleti del Team Bmx Vigevano La Sgommata che subito dopo le vacanze si son fatti trovare pronti 
per la 9^ e 10^ tappa del Circuito Italiano, 2 prove disputate Sabato e Domenica sulla spettacolare pista Olympic Arena di Verona.

La conferma e' arrivata dalla super prestazione di Matteo Tugnolo, il forte atleta Vigevanese che a Luglio e' stato tra i finalisti del Campionato del Mondo chiudendo al 6 posto, 
ha stravinto nella Categoria Allievi sia Sabato che Domenica sfoggiando tecnica e destrezza incredibili e vincendo in tutte le fasi di gara, dalle qualifiche ai vari passaggi eliminatori
fino a dominare le finali delle due giornate di gara.

Doppia straordinaria vittoria anche per il Master Cruiser Giorgio Cordella che fa l’en plein del Circuito vincendo tutte le prove nella categoria 40+ e così aggiudicandosi
il primato nella classifica di categoria. Un risultato che premia l'esperto pilota Piemontese che con passione e impegno e' diventato il leader Nazionale della specialita' con ruote da 24".  

Grandi risultati anche dell’esordiente Isaia Di Battista che Sabato ha conquistato la 4^ piazza e Domenica la 6^ dopo essere stato sempre tra i protagonisti dall'inizio alla fine delle due gare.
Grazie a questi risultati, il pilota ducale ha così messo il sigillo sul 4 posto della classifica finale.

In evidenza anche gli altri 3 portacolori del sodalizio Vigevanese,  Valerio Crava, Pietro Rossanigo e Tommaso Marforio, tutti all’esordio sull’impegnativa pista di Verona, hanno ben figurato contro avversari blasonati e con un ricco curriculum sportivo.

Il prossimo importante appuntamento per il team Bmx Vigevano - La Sgommata sarà Domenica 22 settembre, con la 4^ Prova di Trofeo Lombardia che si terra' ad Olgiate Comasco.

CAMPIONATO ITALIANO BMX 2019



E' mancata solo la vittoria al team Bmx Vigevano, impegnato Domenica scorsa a Perugia ai Campionati Italiani di Bmx.

La tanto ambita maglia tricolore è stata sfiorata più volte dagli atleti portacolori della società ducale che nella trasferta Umbra hanno raggiunto vari piazzamenti importanti, a partire dallo straordinario 2° posto ottenuto da Giorgio Cordella, appartenente alla categoria over 40, che nella specialità Cruiser ha dominato la gara, ma a pochi metri dal traguardo della avvincente finale è stato sorpassato dal forte rider del team Panther Boys Padova Simone Del Togno. Una medaglia d'argento più che meritata dal forte atleta Piemontese che si laurea Vice Campione Italiano grazie alla sua esperienza e passione che mette in campo ad ogni gara. 

Altri due podi sono stati conquistati da Isaia Di Battista, talento del vivaio del team Vigevanese, categoria esordienti, è riuscito a salire sul terzo gradino del podio sia con nella specialità Bmx che in quella Cruiser, facendo così una doppietta di eccezionali risultati che ripagano il giovane atleta Lomellino di tanto impegno e costanza.

La testa di serie Matteo Tugnolo, campione Italiano uscente della categoria allievi, è stato tra i protagonisti della gara, vincendo tutte le qualifiche e le fasi eliminatorie, ma in finale commetteva un grave errore tecnico, fatale da chiuderlo fuori dai giochi per il titolo che è andato meritatamente al compagno di Nazionale Tommaso Gasparoli del Team Maikun Factory. Tugnolo otteneva comunque un ottimo 5° posto.

Nella categoria Master 17/24, dove le competizioni sono sempre molto accese, perché vi appartengono diversi atleti che hanno militato negli anni scorsi alla categoria Elite, il Vigevanese Alessandro Cotta si metteva in luce durante le manche di qualifica e conquistava l'accesso alla finale B. In finale tagliava il traguardo in 5^ posizione ottenendo così un eccellente 13° posto in questa ostica categoria.

Da segnalare anche le ottime prestazioni di Valerio Crava, categoria G6 e di Guido Farabotin, categoria Allievi, entrambi hanno ben figurato nelle rispettive categorie e hanno mancato l'accesso alle finali per solo pochi punti.

Adesso per il team ducale le competizioni si fermano per la consueta pausa estiva, ma il campione di scuderia, Matteo Tugnolo, sarà nel periodo più intenso della stagione perché con la maglia azzurra della nazionale Italiana di Bmx dovrà affrontare i due più importanti appuntamenti Internazionali dell'anno, vale a dire il Campionato Europeo assoluto, in programma il prossimo week end a Valmiera in Lettonia e il Campionato del Mondo che si terrà a Zolder in Belgio il 25 Luglio

CAMPIONATO REGIONALE ASSOLUTO BMX 2019



Il Team Bmx Vigevano La Sgommata, complice anche un pizzico di sfortuna, non e' riuscito, a ripetere gli straordinari risultati dello scorso anno ai Campionati Regionali Lombardi, ma e' riuscito comunque a non tornare a casa a mani vuote, grazie al Titolo ottenuto da Giorgio Cordella nella categoria Master Cruiser .

La gara denominata 8 Trofeo Stefano Neri, valevole come Campionato Regionale assoluto Bmx 2019, organizzata Sabato scorso dal Team Loreto Le Marmotte sulla pista di Bergamo, ha visto ben 137 atleti partecipanti, appartenenti a tutte le categorie.

Dominatore della gara Cruiser 40+, Giorgio Cordella, che quest'anno sembra non avere rivali nella sua categoria. Il forte pilota Piemontese ha vinto la gara in sicurezza, dimostrando tutta la sua esperienza accumulata dagli anni 80, quando Cordella ha persino ottenuto un 5 posto ai Campionati Mondiali.
Una vittoria strameritata che conferma il titolo gia' vinto lo scorso anno e che carica il forte pilota per il Campionato Italiano in programma a Luglio a Perugia.

Sfortunata invece la prova di Matteo Tugnolo, Campione Italiano in carica, Quarto ai Mondiali di Bmx dell'anno scorso e Campione Regionale uscente.
Il rider Vigevanese e' purtroppo caduto in curva durante la finale, in un avvincente testa a testa con il numero 2 al Mondo Tommaso Gasparoli del Maikun Factory Team. La caduta di Tugnolo ha coinvolto purtroppo anche Gasparoli che e' stato travolto dalla bicicletta del Vigevanese nella prima curva. Le due teste di serie Mondiali della categoria allievi sono stati cosi costretti a terminare la gara in 7^ e 8^ posizione e quindi non hanno avuto la possibilita' di contendersi il titolo che invece e' andato all'altro compagno di Nazionale, Marco Radaelli del team Bmx Garlate.

Tra i G3 il pilota del team ducale Marcello Danelon conquistava l'accesso in finale e chiudeva al 7 posto. Tra i G4 Luca Cavigliano entrava in finale B e si piazzava 9 e tra i G6 il Lomellino Valerio Crava, dopo una caduta tagliava comunque il traguardo della finallissima in 7^ posizione;
nella stessa categoria Giulia Danelon si piazzava al 15 posto.

Tra gli esordienti Isaia Di Battista on riusciva a centrare la qualificazione della finale, dopo una semifinale davvero combattuta e dove a causa di qualche errore tecnico veniva escluso dai primi 4. Alla fine il portacolori del Bmx Vigevano La Sgommata chiudeva la gara in 10^ posizione;
nella stessa categoria Stefano Arrigoni chiudeva in 19^.

Negli allievi oltre la sfortunata prova di Tugnolo va segnalata l'ottima prova di Guido Farabotin, che al primo anno in questa ostica categoria, andava a vincere la finale B e coglieva un confortante 9 posto.



Tra i master Bmx il grintoso Alessandro Cotta si piazzava tra i primi, classificandosi 5 in questa competitiva categoria.

In evidenza anche 3 giovanissimi riders della squadra Vigevanese, appartenenti alla categoria apripista, Leonardo Mule', Giulio Cattaneo e Marco Cattaneo di soli 6 anni e alla loro prima gara in trasferta, si sono distinti per la loro tenacia e impegno su un traccio particolarmente impegnativo.

Un sentito grazie agli organizzatori dell' evento, allo staff del "Team Loreto Le marmotte" ed a tutti coloro che con il proprio impegno hanno contribuito al riuscitissimo esito della manifestazione.

7^/8^ PROVA CIRCUITO ITALIANO BMX 2019

Ben sette finalisti del Team Bmx Vigevano La Sgommata, lo scorso week end, dove si e' gareggiato ad Olgiate Comasco per la 7^ e 8^ tappa del Circuito Italiano Bmx.

I piloti ducali si sono dimostrati ancora una volta all'altezza, nella due giorni di gare Nazionali. Tra i protagonisti l'esordiente Isaia Di Battista che raggiunge in entrambi i giorni la qualificazione alla finale, il Sabato sfiorava il podio classificandosi al 4 posto e la Domenica si classificava in 5^ posizione.

Nella categoria Master Bmx, un grintoso Alessandro Cotta, partecipante  alla 8^ tappa, conquistava l'accesso alla finale dopo delle combattute manches, durante la finalissima, gomito a gomito tra i migliori 8, tra cui diversi ex elite, rimaneva coinvolto in una sfortunata caduta, ma riusciva comunque a chiudere in un ottimo 7 posto. 

Tra gli allievi, il Vigevanese Matteo Tugnolo, Campione Italiano in carica, non riusciva ad esprimere a pieno tutte le sue potenzialita', la sorte non ha accompagnato il pilota Vigevanese gia' da Sabato quando durante il testa a testa finale con il vincitore Marco Radaelli cadeva a pochi metri dal traguardo, relegandolo cosi in 8^ posizione. La Domenica, complice qualche errore tecnico e qualche contusione riportata dalla caduta del giorno prima si doveva accontentare del 5 posto, in una finale come sempre mozzafiato.

Nell'8^ tappa, arrivava finalmente il podio, grazie alla strepitosa prova di Giorgio Cordella, che nella specialita' Cruiser, il posrtacolori ducale otteneva uno strepitoso 3 posto nella classifica assoluta e si piazzava al comando tra i Cruiser Over 40.

Da segnalare anche le ottime prestazioni di Marcello Danelon tra i G3, Luca Cavigliano tra i G4, Mattia Passerini tra i G5, Valerio Crava e Giulia Danelon tra i G6, Stefano Arrigoni negli esordienti e Guido Farabotin negli allievi. Questi atleti, non sono riusciti a raggiungere la finale, ma hanno comunque dimostrato forti miglioramenti sia a livello tecnico che atletico.

Prossimo appuntamento, tra 2 settimana a Bergamo, dove sara' in palio il primo titolo stagionale, il Campionato Regionale Bmx 2019, nella speranza di poter ripetere quanto ottenuto lo scorso anno.            

 CALENDARIO GARE

DIVENTA UN PARTNER ANCHE TU
Da quest'anno il  5x1000 della tua dichiarazione dei redditi potrà essere devoluto alla nostra associazione sportiva !
Non ti costerà nulla, ed è un grande aiuto       per la nostra squadra! 

COD. FISCALE  94017370183

CERCA TRA GLI ARTICOLI...